Home Prima Pagina Il Milan è fuori dalle coppe europee

Il Milan è fuori dalle coppe europee

La tanto temuta sentenza del Tas è arrivata: il Milan è fuori dalle coppe europee. Secondo il dispositivo del Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna, “Il Milan è escluso dalla partecipazione alle competizioni UEFA per club per la stagione 2019/2020 come conseguenza della violazione degli obblighi di pareggio del FFP durante i periodi di monitoraggio 2015/2016/2017 e 2016/2017/2018”, recita il comunicato.

La squadra di Marco Giampaolo, neo allenatore rossonero, non parteciperà quindi all’Europa League conquistata nella passata stagione sul campo con il quinto posto raggiunto in Serie A. Per effetto dell’esclusione del Milan, il cui mercato potrebbe essere condizionato da questa decisione oltre che dalle limitazioni dovute al braccio di ferro con l’Uefa sempre per la violazione dei dettami del FPF, la Roma andrà direttamente ai gironi di Europa League mentre ai preliminari andrà il Torino.