Home Mobilità Trasporto urbano, approvate le nuove tariffe: biglietti a 2 euro

Trasporto urbano, approvate le nuove tariffe: biglietti a 2 euro

Ci sono voluti diversi giorni per arrivare alla fine dell’iter, ma ora il nuovo sistema tarriffario a Milano è arrivato ad approvazione finale. Nella notte il Consiglio Comunale di Milano ha approvato l’accordo sull’aumento delle tariffe del trasporto urbano. Viaggiare per un’ora e 45′ su tutti i mezzi Atm della città, compreso l’hinterland, costerà 2 euro a partire dal 15 luglio. Prima di allora, per le vigenti regole, il biglietto costerà ancora 1.50 euro per le tratte urbane con i supplementi previsti per quelle extra urbane. Non verrà toccato l’abbonamento, la promessa strappata al Consiglio è quella di non ritoccare le tariffe annuali per i prossimi tre anni (attualmente sono a 330 euro rateizzabili). Gli under 14 viaggeranno gratis.

Per arrivare a compimento, a causa dei moltissimi emendamenti presentati dall’opposizione, ci sono volute nove sedute. La votazione finale ha visto 27 voti favorevoli, 6 contrari e l’assenza dei consiglieri della Lega che sono usciti dall’aula al momento del voto.