Home Cronaca Milano Zona 1 Estorsione a Chinatown, arrestato 31enne

Estorsione a Chinatown, arrestato 31enne

Un uomo di 31 anni di nazionalità cinese è stato arrestato oggi a Milano da parte dei carabinieri. Sarebbe responsabile di una richiesta di estorsione ai danni di un connazionale di 37 anni, titolare di un bar tabacchi, che si è rivolta ai militari di Porta Sempione denunciando di aver subito una richiesta da parte del 31enne da 15mila euro. Secondo quanto raccontato ai militari, qualora non avesse consegnato la somma il connazionale avrebbe minacciato gravi ripercussioni.

I carabinieri hanno quindi deciso di organizzare un incontro per un finto passaggio di denaro, avvenuto presso un ufficio in via Giordano Bruno in cui il 37enne sbrigava delle pratiche amministrative a favore di alcuni connazionali. Il giorno dopo l’aggressore si è regolarmente presentato all’appuntamento previsto, ma è stato prontamente arrestato dagli uomini in divisa.

Le indagini hanno poi permesso di appurare che l’amante dell’imprenditore aveva in realtà accumulato un debito da 15mila euro con l’arrestato. Sarebbe stata lei a “suggerirgli” di rivolgersi al connazionale per averli.