Home Prima Pagina Nuovo Patto di Integrità per chi partecipa alle gare della Regione

Nuovo Patto di Integrità per chi partecipa alle gare della Regione

torre regione lombardia

La Regione Lombardia ha varato e approvato il nuovo Patto di Integrità proposto dall’assessore al Bilancio, Finanza e Semplificazione Davide Caparini. Come descritto in una nota della Regione prevede “lealtà, trasparenza e correttezza, oltre all’impegno a non offrire, accettare o chiedere somme di denaro o altre ricompense, vantaggi e benefici” e andrà sottoscritto da chiunque intenda partecipare alle gare di Regione Lombardia.

“E’ un accordo con gli operatori economici – spiega il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana – che vincola i contraenti al rispetto di regole di condotta finalizzate a prevenire il verificarsi di fenomeni corruttivi e a promuovere comportamenti eticamente adeguati”. “Comportamenti – prosegue il presidente – che dovranno essere improntati ai principi di lealtà, trasparenza e correttezza, nonché l’espresso impegno, in funzione di prevenzione amministrativa della corruzione, a non offrire, accettare o richiedere somme di denaro o qualsiasi altra ricompensa, vantaggio o beneficio indebito”.

Il Patto entrerà in vigore da subito.