Home Cronaca Autobus incendiato, chiesto rito immediato per Sy

Autobus incendiato, chiesto rito immediato per Sy

Rito immediato per Ousseynou Sy. E’ la richiesta del pubblico ministero Luca Poniz e del procuratore aggiunto di Milano, Alberto Nobili, riguardo alla posizione dell’autista dell’autobus che lo scorso 20 marzo ha preso in ostaggio una cinquantina di persone, comprendenti una scolaresca e gli accompagnatori, dando fuoco al mezzo di trasporto nei pressi di San Donato Milanese.

A decidere sarà il giudice per le indagini preliminari, Tommaso Perna. Sy è accusato di tentata strage aggravata dalle finalità terroristiche nei confronti delle persone presenti nell’autobus, che si sono salvate solo grazie alla prontezza dei ragazzini presenti sul pullman e dei carabinieri intervenuti prontamente sul posto per aiutare le persone a uscire dal mezzo di trasporto. L’uomo fu prontamente arrestato dai militari, due dei ragazzi hanno recentemente ottenuto la cittadinanza italiana per meriti