Home Mobilità Riforma del trasporto pubblico, in Consiglio fino all’alba ma non c’è ancora...

Riforma del trasporto pubblico, in Consiglio fino all’alba ma non c’è ancora accordo

67Atm

Non sono bastate 16 ore di Consiglio Comunale per venire a capo del dibattito in corso tra maggioranza e opposizione a Milano riguardo alla riforma delle tariffe del trasporto pubblico locale. La Giunta spera di poter chiudere la questione tra domani, quando riprenderà la seduta, e giovedì. Per ora manca ancora un accordo riguardo ad alcuni punti, nonostante una seduta a oltranza cominciata alle 16.30 di ieri e conclusa oltre le 6 di questa mattina.

Questa mattina il sindaco Giuseppe Sala aveva in programma il CdA del Teatro alla Scala, all’ingresso per l’incontro con gli altri consiglieri ha sottolineato soltanto che “si sta ancora lavorando a un accordo”. Sul tavolo ci sono ancora oltre 300 emendamenti, sottoposti dai partiti di opposizione (la Lega e il Gruppo Misto).

Punto centrale della discussione è soprattutto l’aumento del biglietto singolo Atm che da luglio passerà da 1.50 a 2 euro.