Home Politica Parco Adda Nord, ex direttore a giudizio: avrebbe assunto la compagna creando...

Parco Adda Nord, ex direttore a giudizio: avrebbe assunto la compagna creando un posto ad hoc

Il Tribunale di Milano ha rinviato a giudizio per turbativa d’asta, abuso di ufficio e falso l’architetto Giuseppe Minei, ex direttore del Parco Adda Nord, per aver creato ad arte un posto di lavoro al fine di offrire un’occupazione a Francesca Maroni, a cui era legato sentimentalmente. Lo scrive l’Ansa. La donna stessa, più giovane di 26 anni, dovrà fronteggiare i capi d’accusa a processo. Il dibattimento di aprirà il 10 ottobre prossimo davanti al Tribunale meneghino.

Le accuse sono state formulate dal pubblico ministero Giovanni Polizzi e accolte dal giudice per l’udienza preliminare Giusy Barbara. Ha invece patteggiato un terzo indagato mentre è stata stralciata la posizione di un quarto soggetto per la quale è stata chiesta l’archiviazione.