Home Politica Manifestazione dei metalmeccanici, in 30mila a Milano

Manifestazione dei metalmeccanici, in 30mila a Milano

Trentamila persone hanno preso parte oggi alla manifestazione indetta da Fiom-Cgil, Fim-Cisl e Uilm-Uil nelle vie di Milano, che hanno visto sfilare i metalmeccanici così come accaduto anche a Napoli e Firenze. Presenti il segretario della Fim Marco Bentivogli, il cui intervento in Piazza Duomo ha chiuso la manifestazione, l’ex segretario della Cgil Susanna Camusso e l’attuale segretario Maurizio Landini, in passato numero uno dei metalmeccanici.

“C’è bisogno di nuovi investimenti e di una politica industriale degna di questo nome. Se il governo non cambia, andiamo avanti. La gente vuole dei risultati. La notizia che abbiamo è che le fabbriche si sono svuotate, l’adesione molto forte vuol dire che c’è una domanda vera di cambiamento in questo paese e cambiare vuol dire cambiare le politiche economiche e sociali, vuol dire ridurre il fisco per i lavoratori, vuol dire investire per creare lavoro, vuol dire basta precarietà, vuol dire aumentare i salari e combattere le diseguaglianze”.