Home Cronaca Milano Zona 2 Scritte fasciste sulla facciata del Parini

Scritte fasciste sulla facciata del Parini

Una serie di scritte di stampo fascista come “White aryan resistance”, “Resistenza bianca ariana”, più svastiche, croci e croci celtiche sono state lasciate sui muri e sulla strada antistante all’entrata del Liceo Parini di Milano. Il responsabile dell’antiterrorismo a Milano, Alberto Nobili, ha aperto un fascicolo per imbrattamento, nel frattempo la Digos sta analizzando i filmati delle videocamere di sorveglianza per individuare i responsabili.

“Quella che ieri era una strada di festa oggi si è trasformata in un luogo di violenza e fascismo – ha scritto sulla propria pagina Facebook il direttore di Zabaione, il giornale studentesco del Parini, Davide Rossi – . In mezzo alla farina rimasta, infatti, la scritta “PARINIANTIFASCISTA” è stata imbratta con una croce su “ANTI”, e, come visibile nelle foto, la facciata del Liceo pullula di scritte vandaliche e di matrice fascista. È inammissibile che tali atti continuino a ripetersi davanti agli occhi tutti, nell’indifferenza totale. Questa notte. intorno alle tre di mattina, l’attuale direttore. la vicedirettrice e il direttore emerito di Zabaione hanno notato che un gruppo di ragazzi stava imbrattando la strada e la facciata del nostro Liceo. Sono state chiamate le forze dell’ordine chiedendo di intervenire, ma stamattina le scritte risplendono nella strada. Non ci è dato sapere se la polizia sia intervenuta quando ormai era troppo tardi o abbia deciso di trascurare questo crimine contro la nostra Costituzione. Quello di cui però siamo certi è che i pariniani non si lasceranno intimidire davanti a tutto ciò, e continueranno in una Resistenza ora più che mai necessaria e giusta”.