Home Milano Zona 5 Cronaca Milano Zona 5 Scappa dalla finestra dopo essere stata segregata dal fidanzato per quattro giorni

Scappa dalla finestra dopo essere stata segregata dal fidanzato per quattro giorni

Polizia

Una ragazza di 26 anni si è lanciata da una finestra di un’abitazione a Milano per scampare alle botte del fidanzato dopo essere rimasta chiusa per quattro giorni. L’appartamento si trova in via Biella, dove la Polizia è intervenuta in seguito alla richiesta fatta da una vicina di casa che ha soccorso la giovane. Gli agenti hanno fermato il fidanzato della ragazza, 40 anni, che ha reagito all’arrivo delle forze dell’ordine tanto da costringere gli agenti a usare lo spray al peperoncino. Ora è accusato di sequestro di persona e lesioni personali.

L’accusato aveva già avuto un procedimento dal quale era stato assolto per incapacità di intendere e volere nel gennaio 2018, quando fu accusato di sequestro di persona, tentato omicidio, lesioni personali, violenza privata e violenza sessuale da quattro ragazze che sarebbero state aggredite a Bologna sette anni fa, nel 2012.