Home Lavoro Mercatone Uno, ipotesi di bancarotta fraudolenta

Mercatone Uno, ipotesi di bancarotta fraudolenta

La Procura di Milano ha aperto un fascicolo per bancarotta fraudolenta ai danni della Shernon Hodling, la società che meno di un anno fa ha rilevato l’ex Mercatone Uno con la promessa di un rilancio mai avvenuto. Al contrario, nell’ultimo fine settimana di maggio sono stati avvisati i 1.800 lavoratori di una procedura di licenziamento, via whatsapp e da allora i dipendenti sono in presidio permanente davanti ai 55 punti vendita sparsi per tutta Italia. L’indebitamento complessivo riscontrato dai giudici è di circa 90 milioni di euro in soli nove mesi.

Nella giornata di ieri il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, ha incontrato a Trento i lavoratori della Mercatone Uno in presidio. Quattro dei punti vendita in questo momento bloccati sono invece in Lombardia a Cesano Maderno (Monza Brianza), Verdello (Bergamo), Legnano (Milano) e Pavia