Home sanità Morbillo, boom di casi a Milano

Morbillo, boom di casi a Milano

I casi di morbillo registrati dall’Ats di Milano nel capoluogo lombardo sono stati 139 in meno di cinque mesi. Ne parla questa mattina il Corriere della Sera, secondo cui per lo stesso motivo nel 2018 (in tutto l’anno solare) si era arrivati a 115. In pratica in meno di metà anno si è sopravanzato largamento il dato dei dodici mesi precedenti.

Unica indicazione per provare a contrastare il fenomeno: vaccinarsi, informare sulla prevenzione, in modo da tutelare i neonati ma anche gli anziani che non possono vaccinarsi. “La vaccinazione contro il morbillo è arrivata in Italia negli anni ‘80, ma si è diffusa poi negli anni ‘90. Questo vuol dire che tanti giovani e adulti sono scoperti e tra di loro circola il virus. Il picco era atteso, anche se pensavamo che arrivasse più avanti”, ha dichiarato al Corsera Marino Faccini dell’Ats.