Home Prima Pagina Elezioni europee, Pd primo partito a Milano

Elezioni europee, Pd primo partito a Milano

Se la Lega sfonda a livello nazionale, nonché in tutta la Lombardia, il dato della città di Milano va in controtendenza: il Partito Democratico è primo con il 36%, davanti alla Lega col 27,4% e a Forza Italai con il 10,2%. Quarto il Movimento 5 Stelle all’8,5%, quinto +Europa al 5,5% (ma non riesce ad entrare al Parlamento Europeo), quindi Fratelli d’Italia al 5,16% ed Europa Verde al 3,13, con La Sinistra al 2,12% e tutti gli altri sotto l’1%. “In tutte le Regioni d’Italia c’è almeno un Comune dove la Lega è primo partito con 40% o più dei voti – ha commentato Matteo Salvini -. Sono percentuali che voglio portare anche nella mia Milano, qui abbiamo guadagnato dieci punti percentuali in un anno. Qualunque pescatore sa che pazienza, costanza e perseveranza sono la prima dote per arrivare a buon fine”.

Voci di corridoio vogliono l’attuale vice premier come candidato della Lega per le comunali in programma tra due anni. “C’è un solo vincitore delle elezioni ed è Salvini – dice l’attuale sindaco, Giuseppe Sala -ma sono molto soddisfatto per Milano. Mi aspettavo il risultato di Pisapia, io ho appoggiato Majorino proprio perché ritenevo che Giuliano non avesse tanto bisogno del mio appoggio perché la sua credibilità non è stata intaccata dal passare del tempo”.