Home Prima Pagina L’Agcom multa Sky per 2,4 milioni di euro

L’Agcom multa Sky per 2,4 milioni di euro

L’Agcom, Autorità per la Garanzia delle Comunicazioni, ha confermato in data odierna la multa da 2,4 milioni di euro a Sky per le variazioni al pacchetto calcio dovute all’acquisto parziale degli eventi della Serie A di ogni weekend, mentre la restante è finita a Dazn.

Nella delibera si legge che l’Agcom “ritiene di dover confermare la riconducibilità della manovra effettuata da Sky alla disciplina di cui all’articolo 70, comma 4, del Codice. Nonostante, infatti, non siano mutate le Condizioni di abbonamento (che di per sé prevedono la riserva, in favore di Sky, in ordine alla determinazione dei contenuti dei pacchetti) nella fattispecie la modifica dell’oggetto della prestazione assume un rilievo essenziale tale per cui l’offerta originariamente accettata dall’utente può ritenersi sostanzialmente mutata”.

Sky ha annunciato che ricorrerà al Tar contro la decisione assunta dall’Autorità.