Home Cronaca Milano Zona 3 Bimbo trovato morto, il padre confessa l’omicidio

Bimbo trovato morto, il padre confessa l’omicidio

Ha confessato l’omicidio del figlio di due anni il 25enne Aliza Hrustic, italiano di origini croate. Il bambino è stato trovato senza vita e con evidenti segni di violenza sul corpo dai poliziotti nella giornata di ieri all’interno di un appartamento in via Ricciarelli 22, in zona San Siro. Ad accusarlo dell’omicidio era già stato la moglie Silvija, 22 anni, cinque figli e un sesto in arrivo.

La motivazione data agli inquirenti sarebbe stata la mancanza di sonno. “Non riuscivo a dormire, mi sono alzato dal letto e l’ho picchiato”, la sconcertante confessione del 25enne. Hrustic ha chiamato attorno alle 5 di ieri mattina il centralino del 112 dicendo che il piccolo aveva problemi respiratori, ma una volta sul posto i paramedici hanno trovato solo la madre col bambino. Hrustic era infatti scappato portando con sé due delle figlie, di 3 e 1 anno. A metà giornata è stato rintracciato dagli agenti in uno stabile nella zona del Giambellino. Non avrebbe opposto resistenza.