Home Prima Pagina L’Olimpia batte Avellino torna in parità

L’Olimpia batte Avellino torna in parità

Milano esce dall’incubo e impatta la serie dei quarti di finale scudetto di basket contro Avellino vincendo per 76-61 la seconda partita e impattando sull’1-1. A due giorni dal disastro della prima sfida al Forum, le Scarpette Rosse partono più contratte che mai, fallendo canestri con spazio e subendo l’iniziativa degli ospiti che volano immediatamente a +13 (5-18) prima di subire un mini-parziale guidato dal solo Vlado Micov. Ricomposto lo strappo con dieci punti a fila gli uomini di Pianigiani prendono finalmente a marciare spinti da un redivivo Nunnaly, da Jerrels e dalla potenza di Tarczewski sotto canestro, fisicamente incontenibile per gli ospiti.

Ora la serie si sposta in Campania, dove l’Olimpia dovrà riuscire mercoledì sera a strappare il fattore campo per rimettersi definitivamente in carreggiata e portarsi avanti, scacciando i fantasmi della gara iniziale.