Home sanità E’ morto Nicola Dioguardi, grande epatologo

E’ morto Nicola Dioguardi, grande epatologo

L’ospedale Humanitas di Rozzano ha dato notizia della morte del professor Nicola Dioguardi. “Lo ricordiamo con affetto – si legge nella nota – è stato uno dei promotori e fondatori dell’ospedale e ha dedicato tutta la sua vita alla cura dei pazienti. È mancato stamattina, dopo una vita dedicata alla Medicina e ai pazienti. Uno scienziato ed un uomo che sapeva guardare in profondità cose e persone”.

Non un milanese doc, ma un pugliese trasferitosi nel capoluogo lombardo, “sua città d’adozione, nel 1949”, si legge ancora nella nota della struttura alle porte di Milano. “Docente universitario ed epatologo di fama internazionale, sovrintendente scientifico del nostro ospedale, nonché medaglia d’oro nel 1949 ai campionati del mondo di scherma a Parigi. Nicola Dioguardi era rigoroso e poliedrico. È stato un medico-ricercatore riconosciuto a livello internazionale nell’ambito della Medicina Interna e dell’Epatologia. Tra i promotori e fondatori di Humanitas, ne è stato direttore scientifico fino al 2005, quando ha assunto il ruolo di sovraintendente scientifico. Ha fondato e diretto il Laboratorio per lo Studio delle Misure Metriche in Medicina, sostenuto dalla Fondazione “Michele Rodriguez”.”