Home Arte Prenotano al Cenacolo, ma lo trovano chiuso: nessuno aveva avvertito chi aveva...

Prenotano al Cenacolo, ma lo trovano chiuso: nessuno aveva avvertito chi aveva fatto il biglietto

cenacolo

Il Cenacolo di Leonardo Da Vinci è rimasto inaccessibile per il primo maggio, ma qualcuno non ne era a conoscenza. Sono i turisti che avevano già prenotato la visita per vedere il capolavoro del Genio, ma hanno trovato il convento di Santa Maria delle Grazie a Milano chiuso. L’apertura, inizialmente prevista, è stata infatti annullata, ma nessuno ha avvertito quelli che avevano prenotato.

Questo nonostante in città siano in corso da settimane i festeggiamenti per il cinquecentesimo anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci. Alcuni di questi potenziali visitatori sono provenienti dall’estero, avevano approfittato del giorno di festa per potersi gustare il dipinto. Alcuni di questi difficilmente troveranno altre “finestre” per raggiungere il capoluogo lombardo così a breve termine.

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, quel che è successo è che la mail con cui i responsabili del polo museale della Lombardia avrebbero dovuto avvertire chi aveva già preso il biglietto non è mai arrivata a destinazione, né c’era qualcuno che ha risposto al numero di telefono dedicato.