Home Prima Pagina Forza Nuova, cinque militanti denunciati e perquisiti dopo un’aggressione

Forza Nuova, cinque militanti denunciati e perquisiti dopo un’aggressione

La Polizia di Milano ha eseguito cinque perquisizioni ordinate dalla Procura milanese a carico di cinque militanti di Forza Nuova, forza politica di estrema destra, accusati di aggressioni e rapina dopo i fatti avvenuti lo scorso 29 marzo. I cinque stavano affiggendo dei manifesti quando, nel rincasare, hanno avuto una lite nei pressi di via Strambio con un passante e lo avrebbero aggredito e insultato, oltre che derubato del cellulare. La vittima del pestaggio ha riportato ferite guaribili in sette giorni e ha denunciato l’accaduto.

I cinque sono stati rintracciati dalla Digos grazie anche alle immagini delle telecamere di sorveglianza in zona, nel corso delle perquisizioni avvenuti nella sede di via Aspromonte le forze dell’ordine hanno trovato materiale come mazze di legno, coltelli, accette. I denunciati hanno un’età compresa tra i 23 e i 40 anni, tutti hanno precedenti per rissa, porto d’armi e violenza privata.