Home Città Metropolitana Cronaca Bernareggio, 27enne allontanato da casa dopo le violenze sulla moglie

Bernareggio, 27enne allontanato da casa dopo le violenze sulla moglie

vittima

Un cittadino egiziano di 27 anni, residente a Bernareggio (provincia di Monza Brianza) è stato allontanato dalla casa familiare per aver picchiato e minacciato la moglie. Secondo quanto verificato dagli inquirenti, la situazione andava avanti da circa due anni, motivo per cui il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Monza ha emesso un’ordinanza secondo cui il 27enne non potrà avvicinarsi alla moglie.

La donna, una 43enne, era sottoposta da mesi a violenze di carattere fisiche e psicologiche, non poteva uscire di casa, aveva il telefono sotto controllo del marito e riceveva messaggi di minacce costantemente da parte del partner. L’uomo ha anche strappato i documenti per la separazione presentati dalla donna, puntandole un coltello alla gola. Solo qualche settimana fa la vittima delle violenze ha deciso di denunciare quanto successo ai Carabinieri.