Home Cronaca Trentotto armi in casa, arrestato 69enne a Cinisello

Trentotto armi in casa, arrestato 69enne a Cinisello

Le armi rinvenute (Foto Omnimilano)

Un uomo di 69 anni è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Milano all’interno della propria casa a Cinisello Balsamo, in provincia di Milano. Nell’appartamento sono state trovate trentotto armi da fuoco, tra pistole e fucili. Gli agenti sono intervenuti dopo una soffiata e hanno bloccato l’uomo mentre stava uscendo dall’appartamento in compagnia della moglie, che risulterebbe estraneo alla vicenda.

L’arrestato è un cittadino di Gela, siciliano ma residente da diversi anni a Cinisello. Aveva alle spalle una denuncia per minaccia e inguiria, ma nessun altro precedente. In casa, oltre allle armi, una cifra vicina ai 50mila euro in contanti. In tutto l’arsenale consta di 13 revolver, 15 pistole, 10 armi lunghe tra cui un fucile da guerra e oltre tremila cartucce. Possibile che l’uomo stesse custodendo le armi per conto di terzi e non per una semplice passione da collezionista.