Home Cronaca Operazione GTA, in manette una banda che si ispirava al videogioco

Operazione GTA, in manette una banda che si ispirava al videogioco

La Polizia di Monza ha arrestato sei ragazzini, tutti diciottenni, accusati di rapina e tentato omicidio nell’ambito dell’operazione “GTA – Monza”. Il nome del fascicolo è dovuto al videogioco Grand Theft Auto (GTA, appunto) al quale i ragazzini si ispiravano per i loro colpi. Per tutti è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere dal Tribunale di Monza.

Il gruppo è conosciuto in città come la “Compagnia del centro” o “Compagnia del ponte”. Avrebbe alle spalle almeno una decina dirapine e un tentato omicidio ai danni di vittime spesso della stessa età, sottoposti ad aggressioni e furti di materiale tecnologico come smartphone o tablet.

Più o meno quel che accade nelle storie di GTA, articolo di grandissimo successo con diversi capitoli, in cui lo scopo è la gestione della criminalità da parte di una gang.