Home Politica Processo Expo, Sala in aula: “Non sapevo dei verbali retrodatati”

Processo Expo, Sala in aula: “Non sapevo dei verbali retrodatati”

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha deposto oggi per la prima volta in Tribunale all’interno del processo che lo vede imputato per falso materiale e ideologico riguardo alla vicenda della Piastra Expo. “Non ho mai avuto consapevolezza della retrodatazione dei verbali – ha dichiarato il primo cittadino davanti ai giudici – Ho saputo della cosa guardando le carte. Al momento dei fatti per me era stato uno dei tanti problemi di Expo risolti in maniera abbastanza veloce”.

L’accusa mossa al sindaco riguarda infatti proprio due verbali retrodatati per la nomina di una commissione di gara riguardo alla Piastra di Expo. Allora Sala era l’amministratore delegato dell’esposizione universale 2015, risulta imputato insieme all’altro manager Angelo Paris. Entrambi sono stati assolti dall’accusa di abuso d’ufficio sempre in relazione a Expo. “Se sarò prosciolto? Spero di sì”, ha poi detto Sala a margine dell’udienza.