Home Lavoro Camera di Commercio: 78mila assunzioni a marzo in Lombardia

Camera di Commercio: 78mila assunzioni a marzo in Lombardia

lavoro

La Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi ha stimato in 380mila unità gli inserimenti nelle imprese italiane a marzo. Di questo gruppo fa parte ovviamente la Lombardia con 78.900 possibilità di lavoro, 39mila delle quali nella zona di Milano, Monza Brianza e Lodi.

Il capoluogo lombardo fa la voce grossa con 33mila entrate. I contratti in questione sono stabili, di apprendistato o a tempo indeterminato. Quest’ultima fetta rappresenta il 33% della “torta”. Tra i profili più gettonati quelli riguardanti il personale nei servizi di pulizia e alla persona (4.600), i commessi e personale qualificato nel commercio al dettaglio e all’ingrosso (4.460), i cuochi, camerieri e altre professioni del settore turistico (3.610).

Risultano invece particolarmente complicati da trovare sul territorio i tecnici in campo informatico, ingegneristico e della produzione, i dirigenti e direttori, gli operai specializzati.