Home Prima Pagina Auticon, apre a Milano l’azienda composta solo da dipendenti autistici

Auticon, apre a Milano l’azienda composta solo da dipendenti autistici

Apre a Milano l’azienda Auticon, con la sua prima sede italiana. Si tratta di una società che assume solo consulenti informatici autistici. L’Italia è il settimo Paese in cui lavorerà Auticon, che ha già uffici in Germania, Regno Unito, Francia, Svizzera, Stati Uniti e Canada e 200 dipendenti.

“Lavorare con persone autistiche è prima di tutto una decisione imprenditoriale che ci rende migliori come persone. Accogliere la neurodiversità rende ogni team più forte e aiuta le aziende a prepararsi alle prossime sfide della digitalizzazione. Non solo, promuove l’innovazione, migliora la comunicazione e crea spirito di squadra attraverso l’inclusione e la tolleranza – sostiene Alberto Balestrazzi, CEO di auticon Italia – Affinché possano sfruttare al meglio il proprio potenziale, le persone autistiche devono essere messe nelle condizioni di operare in un luogo adeguato alle loro esigenze sensoriali e relazionali (in cui ad esempio non è richiesto di socializzare a tutti i costi e in cui ci si possa anche isolare se necessario). Ma basta davvero poco per rendere l’ambiente di lavoro in linea con i nostri requisiti. Sono i nostri job coach e project manager, appositamente formati e in contatto permanente con i clienti e con i consulenti sia prima sia durante l’intero progetto di consulenza, a dare le indicazioni corrette e studiate su misura”.