Home Prima Pagina Cadavere bruciato alla Bovisasca, fermati due uomini

Cadavere bruciato alla Bovisasca, fermati due uomini

La Polizia di Milano ha fermato due uomini accusati di aver ucciso, bruciato e fatto a pezzi un uomo il cui corpo senza vita, carbonizzato e tagliato in più parti, è stato trovato in via Cascina dei Preti, nel quartiere Bovisasca di Milano.

Sarebbero due persone di origine colombiana, uno di loro stava cercando di ripartire per il Sudamerica questo pomeriggio direttamente dall’aeroporto della Malpensa. La vittima non è ancora stata identificata, dovrebbe trattarsi di un uomo, ma ad oggi non ci sono ancora certezze, soprattutto a causa delle condizioni in cui si trovava il cadavere al momento del ritrovamento. La vittima sarebbe stata uccisa al termine di un litigio avvenuto apparentemente per futili motivi, ma anche su questo le indagini sono ancora in corso.

I due fermati devono rispondere di omicidio, occultamento e vilipendio di cadavere.