Home Prima Pagina Corona torna in carcere: sospeso l’affidamento terapeutico

Corona torna in carcere: sospeso l’affidamento terapeutico

E’ durata solo qualche mese la permanenza fuori dal carcere di Fabrizio Corona. Il Tribunale di Sorveglianza di Milano, nella persona del magistrato Simone Luerti, ha infatti deciso di sospendere l’affidamento terapeutico in virtù dell'”insofferenza alle prescrizioni” mostrata dall’ex re dei paparazzi. Secondo quanto riportato dal giudice, uno degli eventi che avrebbero fatto la differenza sarebbe il comportamento tenuto nei confronti di Riccardo Fogli all’interno della trasmissione tv “L’Isola dei famosi”. Quest’ultimo è stato infatti ritenuto “non congruo” per chi sta scontando la pena in affidamento terapeutico.

Corona avrebbe in più violato anche le prescrizioni legate all’impossibilità di assentarsi di notte dalla propria abitazione, nonché quella di recarsi al di fuori della Lombardia. In più, sia su Instagram che in alcune trasmissioni tv avrebbe mostrato insofferenza pere le misure prese dal Tribunale nei suoi confronti.