Home Prima Pagina L’Atletica Riccardi rischia la chiusura: “Serve uno sponsor”

L’Atletica Riccardi rischia la chiusura: “Serve uno sponsor”

Una pagina di storia dello sport lombardo rischia la chiusura. L’Atletica Riccardi Milano 1946 lancia l’allarme: servono fondi, altrimenti si rischia la chiusura.

“Un grido d’allarme: l’Atletica Riccardi Milano 1946 ha bisogno d’aiuto – si legge sulla pagina Facebook della storica realtà sportiva milanese -. L’attività del nostro sodalizio, mai così in alto come nell’ultimo decennio, prosegue per ora senza condizionamenti (anche stasera si svolgerà una bella serata di “gala” per tutte le giovani maglie verdi che hanno preso parte al Cross per Tutti) ma farlo è sempre più difficile.
La Riccardi vive da 73 anni grazie prima di tutto all’infinita passione della famiglia Tammaro, che ha contributo e contribuisce tuttora con beni personali alla storia della società in maglia verde: in futuro questo tipo di supporto non sarà più possibile. A una situazione economica non florida si aggiungono anche gli annunciati lavori di restyling dell’Arena di Milano, che sicuramente la Riccardi applaude ma che penalizzerà sicuramente i corsi di avviamento all’atletica che rappresentano da sempre la seconda anima della Riccardi (l’atletica di base) ma anche un importante sostegno”

“Per queste ragioni – prosegue il post – l’Atletica Riccardi Milano 1946 chiede aiuto e cerca uno sponsor che creda in questo sport e nei valori di questo club, che ha sempre guardato sia all’atletica di alto livello sia anche alla crescita dei giovani in un ambiente sano e lontano dai tentacoli di una città come Milano. Che creda un patrimonio dello sport, milanese ma anche italiano, che non può dissolversi sul più bello, in uno dei momenti più fulgidi della sua storia, rappresentato anche dal successo in Coppa dei Campioni 2017 cui si riferisce la foto dell’articolo”.