Home Prima Pagina Milan-Inter, sì del Viminale alla coreografia della Curva Nord

Milan-Inter, sì del Viminale alla coreografia della Curva Nord

Ci sarà anche la coreografia della Curva Nord, di fede interista, nel derby di Milano in programma domenica sera allo stadio Meazza di San Siro. Inizialmente la stessa era stata stoppata dal Viminale, ritenuta non idonea, tanto che da parte della fazione nerazzurra del tifo ultrà cittadino si era levato un coro di proteste. La coreografia, infatti, sarà dedicata a Daniele Belardinelli, l’ultrà del Varese che assieme ad altri del Nizza e della stessa Inter ha partecipato agli scontri a un’ora circa dall’inizio della gara tra i nerazzurri e il Napoli dello scorso 26 dicembre, rimanendone vittima. Proprio lunedì scorso c’è stata la prima udienza del processo con rito abbreviato riguardante la vicenda, che vede coinvolte cinque persone.

Dopo un colloquio nelle ultime ore le parti hanno però trovato un accordo, la coreografia ci sarà e potrà dunque unirsi a quella presentata dalla Curva Sud del Milan per fare da contorno di colore alla stracittadina.