Home Prima Pagina L’Inter crolla ancora: addio anche all’Europa League

L’Inter crolla ancora: addio anche all’Europa League

Un gol di Jovic in apertura di gara su un grave errore di De Vrij regala all’Eintracht Francoforte partita e qualificazione nel ritorno degli ottavi di finale di Europa League a San Siro contro l’Inter. Un’eliminazione meritata, in un confronto certamente influenzato dalle tante assenze, ma anche da una mancanza di maturità sottolineata da Luciano Spalletti nei commenti post-partita. Determinante, oltre al gol del difensore olandese, è stata infatti l’incapacità di reagire a un avvio pessimo (poco prima della rete decisiva i tedeschi avevano già colpito una traversa). Handanovic salva il salvabile, evita un pesante passivo a tre giorni dal derby, ma non l’eliminazione e la conseguente fine della corsa europea.

In vista della stracittadina di domenica sera verranno recuperate delle pedine fondamentali: torneranno dalla squalifica Asamoah e Lautaro Martinez, dovrebbe rientrare l’affaticato Brozovic, i tre fuori lista in Europa ovvero Dalbert, Gagliardini e Joao Mario. Non Icardi, che continua a restare ai margini della realtà interista. Come contro la Spal, il giocatore non si è presentato nemmeno a bordo campo.