Home Cronaca Corpo trovato in un muro a Senago: quattro arresti

Corpo trovato in un muro a Senago: quattro arresti

La Procura di Monza ha ordinato l’arresto di quattro persone, effettuato dai carabinieri, accusate di essere responsabili dell’omicidio e di aver murato in una cavità di un muro all’interno di un appartamento un uomo albanese, Lamaj Astrid, scomparso dal gennaio 2013. Il corpo senza vita è stato trovato il 15 gennaio scorso a Senago, in provincia di Monza, dall’inquilino dell’abitazione mentre si stavano svolgendo dei lavori di ristrutturazione.

I quattro sono stati fermati in diverse città, uno a Muggiò (Monza), uno a Enna e due a Genova. Una delle due persone fermate nel capoluogo ligure, secondo gli inquirenti, sarebbe la mandante del delitto: una donna di 64 anni, commerciante di gioielli, con cui la vittima aveva avuto una relazione e alla quale avrebbe rubato dei preziosi. Scoperto il furto, la donna si sarebbe rivolta alla criminalità organizzata per commissionare il delitto.