Home Arte e cultura Milano e Lombardia capitali italiane della cultura: 24 miliardi di valore aggiunto

Milano e Lombardia capitali italiane della cultura: 24 miliardi di valore aggiunto

milano_duomo

Il rapporto di Fondazione Sumbola e Union Camere presentato quest’oggi al Touring Club Italiano pone ancora una volta la Lombardia in cima alle grandi forze industriali del nostro Paese, con particolare riferimento all’indotto della cultura nella crescita nazionale. La Regione vale, secondo lo studio, circa 24 miliardi di euro di valore aggiunto con 350mila addetti impegnati sul territorio.

I settori maggiormente in vista sono quelli di architettura e design (2,6 miliardi di euro), comunicazione (2 miliardi di euro) ed editoria (3,9 miliardi di euro). Importante anche la ricchezza generata dalla spesa turistica riguardante la cultura, pari a 3.9 milioni di euro. Sempre attraverso la cultura, Milano risulta sempre più al vertice della graduatoria italiana, essendo prima tra le città del Belpaese sia per quanto riguarda l’incidenza della filiera in termini di valore aggiunto (9.9%) che l’occupazione (10,1%).