Home Politica Bossi dimesso dall’ospedale di Varese

Bossi dimesso dall’ospedale di Varese

Umberto Bossi, fondatore ed ex segretario della Lega nonché ex Ministro delle riforme, è stato dimesso dall’ospedale del Circolo di Varese. Era stato ricoverato nella struttura ospedaliera lombarda lo scorso 14 febbraio a causa di una crisi convulsiva che lo aveva colpito mentre era nella sua abitazione a Gemonio. Le sue condizioni sono poi migliorate negli ultimi giorni, fino alle dimissioni decise dai medici.

“Migliora, sta molto meglio, e ora si trova presso una struttura cardiologica di Lugano, in Svizzera, dopo aver lasciato l’ospedale di Varese – dice all’agenzia AdnKronos il figlio Renzo, ex consigliere regionale della Lombardia – Voglio ringraziare a nome della mia famigliatutta la struttura dell’ospedale di circolo di Varese, dai medici agli infermieri, oltre che la dirigenza, che hanno curato e seguito in queste settimane papà”.

Bossi è stato ora trasferito, sottolinea ancora il figlio, nella struttura ospedaliera in cui è in cura da 15 anni.