Home Prima Pagina All’Asr il derby di Milano, il Cus cede nel secondo tempo

All’Asr il derby di Milano, il Cus cede nel secondo tempo

Va all’As Rugby il derby di Milano contro il Cus nella tredicesima giornata del campionato di Serie A. Il punteggio finale è 38-29, frutto soprattutto di un gioco al piede nettamente superiore dei padroni di casa. Il Cus firma anche una meta in più, cinque a quattro, ma ne trasforma solo due e non mette a segno né un piazzato né un drop. Dalla parte opposta, invece, solo una meta non viene trasformata e in più si aggiungono allo score tre piazzati di Iannone e uno di Gorietti. L’equilibrio dura fino al 14-12 di fine primo tempo, ma nel secondo tre piazzati e una meta chiudono la pratica.

Cade invece a Biella il Rugby Parabiago, 33-31, e le ragioni sono molto simili a quelle della sfida tra le milanesi. Una meta in più (sempre 5-4) non basta agli ospiti per garantire il successo a fronte dello “0” ai calci contro i tre della formazione piemontese. Parabiago si fa rimontare da 11-19 del 37′ subendo una meta in chiusura di primo tempo e poi cedendo alla distanza.

In classifica, dopo gli inarrivabili Lyons Piacenza a 59, l’As Rugby accorcia a -2 dalla seconda piazza (42 a 40) occupata dal Cus Torino Rugby, Parabiago è a 34 (stabile al sesto posto), mentre il Cus Milano è a 16, penultimo.