Home Politica Politiche sui migranti, Lume occupa il Ministero dei Trasporti a Milano

Politiche sui migranti, Lume occupa il Ministero dei Trasporti a Milano

Proseguono le manifestazioni di protesta a Milano contro le decisioni del governo in materia di immigrazione. Nella giornata di oggi un gruppo formato da circa 40 ragazzi, facenti parte del centro sociale Lume, ha occupato la sede del ministero dei trasporti in via Morandi 1, in centro a Milano. L’azione, partita nel primo pomeriggio attorno alle 15.30, è drata soltanto una ventina di minuti. Sarebbe, secondo quanto riportano i responsabili del centro sociale stesso attraverso la propria pagina Facebook, solo una prima parte di una mobilità che sfocerà nella manifestazione contro il decreto Salvini e i CPR (Centri di Permanenza per il Rimpatrio) prevista per domani, sabato 16 febbraio.

“Questo per ricordare le gravissime responsabilità del ministro Toninelli e del Movimento 5 Stelle nella politica disumana di blocco dei porti, Movimento 5 Stelle che in questo anno di governo è diventato sempre più stampella delle politiche razziste e autoritarie di Salvini con la Lega passata dal 17 per cento delle politiche del 4 marzo all’attuale 30 per cento”.