Home Città Metropolitana Cronaca Linate, migrante cade nel vuoto mentre tenta la fuga: è grave

Linate, migrante cade nel vuoto mentre tenta la fuga: è grave

aeroporto

Un uomo di 26 anni è stato trasportato al Policlinico di Milano in condizioni gravi dopo essersi lanciato da un’altezza di circa quattro metri mentre si trovava a Milano Linate. Si tratta di un migrante che stava tentando la fuga dagli agenti in servizio all’aeroporto milanese, intenti a fermarlo per rimpatriarlo in Tunisia.

Il fatto risale a questa mattina alle 11. L’uomo, raggiunto da un provvedimento di espulsione dal territorio italiano, era stato accompagnato dagli agenti da Brescia fino a Linate. Al momento dell’imbarco ha tentato la fuga e costretto gli agenti a inseguirlo. Una volta scavalcata una balaustra, però, è caduto nel vuoto per circa quattro metri. Al tentativo di cattura hanno partecipato anche gli uomini impegnati nel servizio di sicurezza dello scalo milanese, uno dei quali è rimasto lievemente ferito.