Home Città Metropolitana Cronaca Linate chiude per tre mesi, aerei e dipendenti a Malpensa da luglio...

Linate chiude per tre mesi, aerei e dipendenti a Malpensa da luglio a ottobre

aeroporto

Per tre mesi, da fine luglio a fine ottobre, l’aeroporto di Malpensa diventerà l’unico grande aeroporto dell’area milanese. Accadrà in conseguenza dei lavori che interesseranno Linate, dal quale si sposteranno tutti i voli in programma e quattrocento dipendenti che finiranno in altri scali. “Sarà un anno faticoso”, dice l’amministratore delegato di Sea, Armando Brunini. Linate si avvia infatti verso un imponente lavoro di restyling per il quale è previsto anche il blocco delle tangenziali est e nord per una notte, tra il 26 e il 27 luglio, nella quale tutti i mezzi operativi dovranno spostarsi da Linate a Malpensa.

L’hub nella zona varesina toccherà quindi un numero attorno ai 700mila passeggeri a settimana e 6mila movimenti aerei e prenderà carico dei 400 dipendenti operativi Sea fino alla fine di ottobre, quando inizierà una seconda fase di completamento del terminal con un ampliamento del gate per l’imbraco e una nuova area commerciale e di ristorazione. Gli investimenti in totale toccheranno quota 70 milioni di euro.