Home Politica Disabili e anziani, dalla Regione 83 milioni di euro

Disabili e anziani, dalla Regione 83 milioni di euro

La Giunta Regionale della Lombardia ha deliberato, su proposta dell’assessore alle Politiche Sociali, Abitative e Disabilità Stefano Bolognini, il Programma operativo a favore di persone con grave o gravissima disabilità e anziani non autosufficienti. A loro favore verranno destinati 71 milioni di euro presi dal Fondo nazionale per le non autosufficienze (Fna) a cui verranno aggiunti altri 12,6 milioni di euro.

“Le Aziende socio-sanitarie territoriali (Asst) con le Agenzie di tutela della salute (Ats) – dice l’assessore Bolognini – sono il riferimento per le persone che rientrano nella condizione disabilità gravissima (Misura B1) mentre gli Ambiti territoriali/Comuni sono i punti di accesso per i disabili gravi o gli anziani non autosufficienti (Misura B2). Di queste due Misure l’anno scorso hanno beneficiato complessivamente poco più di 17 mila cittadini lombardi, di cui 6.635 disabili gravissimi, un dato stimato in aumento almeno del 10% anche per questa annualità”.