Home Cronaca Milano Zona 3 Incidente per Michele Bravi, disposta la consulenza cinematica

Incidente per Michele Bravi, disposta la consulenza cinematica

La Procura di Milano ha disposto una “consulenza cinematica” per la ricostruzione dell’incidente stradale che il 22 novembre 2018 è costato la vita a una donna di 58 anni mentre era alla guida della propria moto in via Chinotto, nel capoluogo lombardo. La vittima è perita dopo essersi scontrata con un’auto guidata dal cantante Michele Bravi.

La perizia dell’ingeniere a cui verrà chiesta la consulenza servirà per capire la dinamica dello scontro nel processo per omicidio stradale a carico dello stesso Bravi. Secondo la Polizia Locale il decesso della donna sarebbe stato causato proprio dallo scontro con l’auto, resta da stabilire se Bravi stesse effettivamente compiendo un’inversione di marcia vietata come rilevato dagli agenti che si sono occupati del caso.


Dopo l’accaduto, Bravi ha pubblicato un solo messaggio sui social network e ha annullato tutti gli impegni. “Michele è rimasto coinvolto in un incidente stradale in cui purtroppo la conducente dell’altro veicolo interessato, non è sopravvissuta – è il messaggio postato su Instagram dallo staff due giorni dopo il fatto – Confidiamo nel lavoro della Magistratura nella determinazione delle responsabilità del sinistro. Quanto accaduto ha certamente ed intimamente sconvolto le vite di tutti coloro che erano legati alla persona che non c’è più e a Michele. In questo momento nel rispetto del dolore di tutti, gli impegni professionali presi in precedenza saranno annullati”.