Home Città Metropolitana Cronaca Il fotografo Micalizzi colpito da un razzo in Siria

Il fotografo Micalizzi colpito da un razzo in Siria

E’ un fotoreporter di Milano di 34 anni, Gabriele Micalizzi, l’italiano ferito al volto dalla scheggia di un razzo in Siria, nella zona di Deir Ezzor in cui le forze Democratiche siriane e la coalizione guidata dagli Stati Uniti stanno combattendo contro le truppe dell’Isis. Non sarebbe in pericolo di vista ma potrebbe perdere la vista. L’incidente sarebbe accaduto mentre stava documentando gli scontri tra opposte fazioni.

Micalizzi, padre di due bambini, ha svolto nela sua carriera diversi reportage di guerra da ogni parte del mondo, pubblicando le proprie foto su giornali come il New York Times. Tre anni fa ha vinto il Master of Photography di Sky e fa parte del collettivo Cesura Lab, che si occupa proprio di fotografia. La sua pagina Facebook, appena si è diffusa la notizia, è stata inondata di messaggi di sostegno che lo invitano a non mollare.