Home Cronaca Milano Zona 3 Disastro Lamina, accordo in vista tra l’azienda e la Procura

Disastro Lamina, accordo in vista tra l’azienda e la Procura

La Procura di Milano e gli avvocati di Roberto Sammarchi, proprietario della Lamina, sarebbero arrivati a un accordo per il patteggiamento di un anno e dieci mesi a carico del titolare dopo la morte di quattro operai per la fuoriuscita di gas da un forno nel quale stavano lavorando il 16 gennaio 2018. Tempo fa la stessa azienda ha trovato un accordo con la famiglia di Marco Santamaria, una delle vittime, e con l’Inail per un risarcimento da 4 milioni di euro complessivi.

L’accordo con la Procura è arrivato a margine dell’udienza svolta questa mattina davanti al giudice per l’udienza preliminare di Milano, nella quale erano presenti anche i legali di Fiom e Anmil (associazione nazionale Lavoratori mutilati e invalidi del lavoro) che hanno richiesto di essere ammesse tra le parti civili per un risarcimento complessivo da un milione di euro. Prossima udienza il 19 marzo per capire se il patteggiamento arriverà effettivamente a compimento.