Home Città Metropolitana Cronaca Asciutta dei Navigli, recuperati 300 kg di pesce

Asciutta dei Navigli, recuperati 300 kg di pesce

Il piano di attuazione della manutenzione dei Navigli riguardante alcuni comuni dell’hinterland milanese (Albairate, Bernate Ticino, Boffalora sopra Ticino, Cassinetta di Lugagnano, Cuggiono, Robecchetto con Induno e Robecco sul Naviglio) ha portato al recupero di circa 300 kg di fauna ittica per i quali è stato necessario l’intervento del Consorzio ET Villoresi, che gestisce i canali in prossimità del Naviglio Bereguardo, dove è stato trovato il grosso quantitativa di pesce.

Per attuare il piano completo, secondo quanto spiegato dal Consorzio che si occupa dei lavori, è stato necessario ricorrere al regime totale dell’asciutta. I livelli sono stati mantenuti soltanto nella zona della Darsena per limitare l’impatto dell’asciutta, anche se a marzo gli ulteriori interventi di manutenzione e pulizia dovrebbero costringere ad un’asciugatura quasi totale, quella che dall’11 febbraio (all’inizio della prossima settimana) dovrebbe coinvolgere il Canale Villoresi.