Home Politica Studio della Regione sui fattori di povertà. Fontana: “Dati ancora troppo alti”

Studio della Regione sui fattori di povertà. Fontana: “Dati ancora troppo alti”

Fontana

E’ stato presentato ieri il Rapporto Lombardia 2018, curato da PoliS, riguardante l’indagine diretta condotta su 1.500 famiglie lombarde svolta per stabilire quali siano i fattori prioritari che oggi influiscono sulla struttura familiare, acuendo la povertà all’interno del nucleo. Un questionario sottoposto nella prima metà di dicembre, le cui risultanze sono state portate alla luce all’interno dell’evento “La sostenibilità per una crescita responsabile”, a cui ha partecipato anche il presidente della Regione, Attilio Fontana.

“A fronte di dati molto positivi per la nostra Regione in diversi ambiti – ha dichiarato Fontana – quello relativo alla povertà, benchè migliore rispetto alla situazione del Paese è ancora troppo alto. Bisogna fare di tutto per abbattere questo indicatore: stiamo andando nella direzione giusta e io credo che gli impegni da noi assunti per lanciare l’economia, lo sviluppo, la ricerca, l’innovazione, la formazione siano comparti che possono contribuire a creare posti di lavoro e ad abbattere la povertà”.