Home Milano In Città Arte e cultura Milano pitch, verso il nuovo distretto audiovisivo in città

Milano pitch, verso il nuovo distretto audiovisivo in città

Milano avanza a grandi passi verso la costruzione di un distretto audiovisivo. E’ l’obiettivo con cui si è svolto nella giornata di ieri il primo “pitch” cinematografico, a conclusione della prima edizione di Storylab, il progetto promosso da Almed, l’Alta scuola in Media e spettacolo dell’Università Cattolica, insieme alla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti e allo Studio Noesis, con il sostegno di Fondazione Cariplo, Colorado Film, 3Zero2 TV e Chili. All’interno dello stesso sono stati selezionati, in conclusione di due bandi, 22 tra romanzi, film e serie tv i cui autori hanno potuto presentare le proprie idee davanti a una platea di produttori riunita al Teatro Dal Verme.

Le case invitate ad assistere ai progetti sono Anele, Atlantyca, Casanova, Cattleya, Colorado Film, DeA Kids, Effe TV, Endemol, Indiana, Lux Vide, Mediaset, Palomar, Rai Fiction, Stand By Me, Sky Italia, Wildside, 3zero2, Il Battello a Vapore, DeAgostini, Fabbri Editori, Feltrinelli e Gribaudo, Rizzoli, Grandi e Associati, Giunti, Mondadori Ragazzi, Salani, The Italian Literary Agency.

Un progetto che gli organizzatori annunciano di voler presentare anche nel 2020 e che una volta di più dovrà essere uno step aggiuntivo per la creazione del distretto audiovisivo milanese.