Home Spettacoli “Beatitudo”, la Compagnia della Fortezza presenta lo spettacolo dei trent’anni

“Beatitudo”, la Compagnia della Fortezza presenta lo spettacolo dei trent’anni

La Compagnia della Fortezza compie trent’anni e in occasione dell’importante ricorrenza ha elaborato un piano triennale in cui saranno inseriti una serie di gesti artistici all’interno di diverse città italiane. Coinvolta, ovviamente, anche la città di Milano, in cui una delle tappe riguarderà il Teatro Menotti, che con la Compagnia della Fortezza ha un legame consolidato negli anni grazie alle tante collaborazioni svolte.

L’8, 9 e 10 febbraio verrà presentato al pubblico del Menotti “Beatitudo”, lo spettacolo dei trent’anni, di Armando Punzo. L’opera è liberamente ispirato al lavoro di Jorge Luis Borges. “Sono infiniti i personaggi di Borges, vengono da tutte le epoche, come a rappresentare l’intero universo – dice Punzo -. Tra queste innumerevoli figure, così fortunatamente lontane dai caratteri della vita, ce n’è una, Funes, che vuole liberarsi della sua memoria sterminata e rinominare il mondo. Sarebbe giusto, auspicabile, vivere nelle innumerevoli possibilità, obliandosi, fuori dalla storia e ancora di più dalla vanità della propria storia. Fondiamo la nostra vita su quello che siamo, non su quello che potremmo essere. E in questa staticità perdiamo il gusto del rischio di essere come non sapremo mai”.