Home Città Metropolitana Cronaca Spaccio di shaboo a San Donato, arrestato un 49enne

Spaccio di shaboo a San Donato, arrestato un 49enne

furto

I carabinieri di Milano hanno arrestato un uomo di 49 anni, nato nelle Filippine, per spaccio e detenzione di sostante stupefacenti. Residente a San Giuliano Milanese, alle porte del capoluogo lombardo, aveva con sé circa 200 dosi di shaboo, la nuova metanfetamina, una devastante droga i cui effetti sono dieci volte più forti della cocaina. A metà pomeriggio di ieri, attorno alle 17, i militari della compagnia di San Donato Milanese hanno notato uno scambio tra due filippini nella zona di via Emilia.

Hanno quindi deciso di intervenire, scoprendo che il 49enne è uno dei pusher della zona. Aveva appena venduto a un uomo di 39 anni una delle dosi in suo possesso. Altre 15 le aveva con sé, le restanti erano nell’appartamento in cui vive, poco distante dalla zona dell’intervento. In totale sono stati sequestrati circa 22 grammi di droga, insieme a un ingente somma in denaro, vicina ai 4.000 euro.