Home Città Metropolitana Cronaca Clochard ucciso a Codogno, c’è un fermato

Clochard ucciso a Codogno, c’è un fermato

La morte di un senzatetto il cui corpo è stato trovato alcuni giorni fa in una ex discoteca di Codogno, in provincia di Lodi, sarebbe dovuta a un caso di omicidio. Risalirebbe a tre o quattro giorni fa, secondo le indagini dei carabinieri, che hanno fermato un altro clochard, di 45 anni. La vittima, 60 anni, sarebbe stata trovata da un terzo senzatetto. L’accusato avrebbe raccontato quanto accaduto proprio a lui subito dopo aver commesso l’omicidio, secondo le prime ipotesi investigative, ma le indagini sono ancora in corso.

La vittima è Graziano Cappato. Sarebbe stata uccisa al termine di una lite. L’aggressore avrebbe poi continuato a vivere con il corpo dell’uomo, senza vita, al suo fianco per alcuni giorni. Questo prima del racconto del terzo senzatetto e dell’avvenuto intervento delle forze dell’ordine.