Home Sport Milano Piacenza è troppo forte, l’As Rugby cede in casa

Piacenza è troppo forte, l’As Rugby cede in casa

Niente impresa per l’As Rugby Milano. Gli uomini di coach Grangetto affrontavano nel fine settimana la capolista Lyons Piacenza, dominatrice assoluta della Serie A, che anche in terra milanese si conferma di categoria superiore vincendo 26-12. andando avanti fin dai primi minuti e toccando un vantaggio anche di 19 punti prima della meta di Pozzoli che chiude il risultato.

Dilaga, invece, il Rugby Parabiago. L’impegno era certamente più semplice, contro l’VII° Rugby Torino, che cede di schianto 49-5. Migliore in campo Matteo Baudo, ma ottima è anche la prova di Albano, che segna due mete. Tra i piemontesi a segno solo De Razza, con una meta, quando Parabiago ha già messo insieme 35 dei 49 punti finali.

Niente da fare per il Cus Milano, impegnata contro un’altra piemontese ma a campi invertiti. Biella vince 22-20, ribaltando un risultato che gli ospiti avevano portato dalla propria parte fino al 5-13 prima di subire la rimonta degli uomini di Birchall.

In classifica l’As Rugby Milano scende al quarto posto con 34 punti, scavalcata dal Cus Torino Rugby a 27, mentre Parabiago sale a 31 punti (quinta) e il Cus Milano resta in coda con 11.