Home Città Metropolitana Cronaca Assassinio di Marilena Rosa Re, Clericò condannato all’ergastolo

Assassinio di Marilena Rosa Re, Clericò condannato all’ergastolo

colpevole

Vito Clericò, 66 anni di Garbagnate Milanese, è stato condannato all’ergastolo per l’omicidio di Marilena Rosa Re, 58 anni, avvenuto nel luglio del 2017 e per il quale Clericò è incarcere dal settembre successivo. Il giudice per l’udienza preliminare Alessandra Simion ha infatti accolto la richiesta del pubblico ministero Rosaria Stagnaro all’interno del processo con rito abbreviato all’interno del quale è stata stralciata la posizione di Alba De Rosa, moglie del condannato, per occultamento e vilipendio di cadavere. La Rosa Re fu infatti trovata decapitata.

L’uomo ha visto confermate tutte le imputazioni, l’omicidio volontario aggravato dalla premeditazione, l’occultamento e vilipendio di cadavere, l’aggravante delle sevizie e della crudeltà.

Alla base del delitto consumato ai danni della donna, la mancata restituzione di un prestito da 80mila euro che la Rosa Re fece alla coppia.