Home Cronaca Milano Zona 1 Aggressore di Bettarini Jr tenta la fuga, arrestato per evasione

Aggressore di Bettarini Jr tenta la fuga, arrestato per evasione

Uno dei quattro aggressori di Niccolò Bettarini nella notte tra il 30 giugno e il 1° luglio, Andi Arapi, è stato arrestato per evasione dopo aver tentato di imbarcarsi in Puglia per fuggire dall’Italia ed evitare così il provvedimento degli arresti domiciliari. Era l’unico degli accusati dell’azione criminale che aveva goduto della possibilità di non entrare in carcere, essendo ancora incensurato. Una volta arrivato aBari, l’uomo è stato bloccato dalla polizia di frontiera di Bari e portato nel carcere di San Vittore a Milano.

Arapi deve scontare una condanna a cinque anni per l’aggressione a Bettarini Jr davanti alla discoteca Old Fashion, nel centro della città di Milano. Altre tre persone hanno subito una condanna per quanto accaduto quella notte, uno dei quali (Davide Caddeo) dovrà scontare fino a nove anni di carcere.